(1038) Un sogno diventato realtà

Sono già molti i post in cui si é parlato di ospiti che vogliono prendere possesso o liberare la stanza senza tener conto degli orari di check-in e check-out. Si tratta di un malcostume trasversale, diffuso tra persone di ogni nazionalità ed età. Gli albergatori devono continuamente gestire situazioni antipatiche con persone che vorrebbero entrare in camera alle 8 del mattino e liberarle il giorno della partenza ben oltre l'ora di cena, nonostante su sito, depliant e prenotazione gli orari vengono scritti a caratteri cubitali.


Per una volta un albergatore ci comunica di esser riuscito a soddisfare una sogno "diabolico" covato da anni a proposito di questi personaggi: il cliente tardivo che si scontra con quello mattutino!


Negli ultimi 4 giorni, nella stanza 19 é stata ospitata una coppia particolarmente antipatica: all'arrivo hanno fatto una scenata poiché volevano entrare in stanza alle 9 del mattino quando il check-in é alle 15 e per tutti i giorni successivi hanno sempre avuto il muso lungo e si son lamentati quasi di OGNI aspetto dell'albergo.


Oggi devono partire. L'orario di check-out é entro le 10. 
Alle 8 del mattino si presenta la coppia di nuovi ospiti che ha prenotato la stanza 19 e chiedono se sia possibile avere subito la stanza. L'albergatore ripete la solita frase: "Il Check-in é dalle 15 poiché i clienti occupanti possono stare in camera fino alle 10, dopodiché abbiamo bisogno del tempo tecnico per fare tutte le pulizie, controlli ed eventuali riparazioni necessarie"
A malomodo sembrano accettare la cosa.


Ma la coppia della 19 non sta liberando la stanza. A mezzogiorno la donna delle pulizie entra per riassettarla e trova che vestiti e bagagli sono ancora tutti in stanza ma la coppia é uscita. 
In questi casi la policy dell'albergo é la seguente: aspettiamo fino alle 13 (3 ore oltre l'orario di check-out) dopodiché si inscatolano i bagagli degli ospiti in partenza e li si mette in una stanzetta apposita.


Alle 13 e qualcosa la coppia in partenza rientra in albergo (poco prima che le donne delle pulizie inscatolassero i loro bagagli). Il Receptionist gli fa presente che devono liberare la stanza immediatamente e questi rispondono malomodo ma salgono in stanza.


Nel frattempo la nuova coppia, che ben sapeva quale stanza avrebbero occupato, pur non avendo ancora ricevuto la chiave porta i propri bagagli di fronte alla stanza 19 e... COMINCIA A BUSSARE!


APRITI CIELO! La coppia in arrivo accusa quella in partenza di non rispettare l'orario di check-out (ma a dire il vero quella in arrivo non sta rispettando l'orario di check-in), mentre quella in partenza accusa l'albergo di averli fatti entrare in stanza tardi al giorno d'arrivo ed aggiunge che "non possono pure mandarci via presto alla partenza". Ma tutte queste accuse ed alzate di voce se le fanno tra di loro senza coinvolgere il personale, che nel frattempo ha sentito le urla ed ha mandato il direttore in avanscoperta.


Questo si trova quindi nella situazione del "vecchio zio che deve tirare le orecchie ai nipotini perché sono entrambi in torto", solo che i "nipotini" sono clienti adulti e paganti. Per sua fortuna le due coppie terminano la sfuriata senza bisogno del suo intervento e mentre gli uni si avviano in fretta al bancone per il check-out, le cameriere stanno ripulendo in fretta e furia la stanza per la coppia in arrivo che nel frattempo é scesa al bar a farsi un aperitivo.


(Aaah! Se la son cantata a vicenda tra di loro. Sembrava un film. Mancavano solo poltroncina e pop-corn!)

3 commenti:

  1. ImpiegataSclerata15 aprile 2012 13:47

    Buahahahahahaah vendetta tremenda vendetta.

    RispondiElimina
  2. Da filmare! :-D
    P.S. Mia curiosità personale, negli alberghi (marittimi praticamente) dove sono stato il check in è alle 11-12 e il check out alle 10, poi dipende se la camera è vuota o meno, naturalmente. Comunque se mi si dà un orario lo rispetto, perché a parti invertite mi inca****** non poco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli orari di check-in e check-out variano in ogni albergo ed i motivi sono molteplici: dal tipo di organizzazione, dalla tipologia e numero di camere, ed altre variabili.

      Questi post forse spiegano un po meglio la cosa:
      http://newhotelbizarre.blogspot.it/2011/05/la-pulizia-delle-camere.html
      http://newhotelbizarre.blogspot.it/2011/06/come-si-pulisce-una-camera-dalbergo.html

      Elimina